Uno sguardo ai fluidi: case study

Con sede nell’Hertfordshire, Regno Unito, Pope & Meads è un’affermata società di ingegneria di precisione che fornisce soluzioni per il settore scientifico, della difesa e aerospaziale. I servizi includono lavorazione ad altissima precisione; lavorazione generale; assemblaggio elettro-meccanico; assemblaggi cleanroom; approvvigionamento di componenti e materiali; finiture/trattamenti specialistici; test e verifiche; ispezioni e report; pulizia prodotti.

Basandosi sui propri punti di forza e aumentando la capacità produttiva, l’azienda ha prodotto maggiori investimenti nell’ultima parte del 2016 con l’introduzione di sette nuove macchine utensili. Essendo cliente del gruppo Cromwell, fornitore di materiali di consumo, servizi e supporto, il management di Pope & Meads è stato invitato all’evento biennale di Cromwell, che riunisce per due giorni i leader del settore affinché promuovano i loro prodotti e la competenza tecnica.

Fin dall’introduzione di nuovi macchinari ad alta velocità presso la sede di Hertford, al team incaricato di acquistarli è parso evidente che il fluido per la lavorazione dei metalli in uso non raggiungeva livelli soddisfacenti. Animato da tale convinzione, il Machine Shop Manager Neil Morris ha partecipato all’evento determinato a sollevare problematiche e ricercare soluzioni.

Su raccomandazione dell’Account Manager di Pope & Meads, Alan Mitchell, Neil Morris ha conosciuto Q8Oils che era nuovamente tra gli espositori, in quanto partner di lunga data del gruppo Cromwell.  Da questo contatto iniziale, è stato stabilito che il team dell’assistenza tecnica di Q8Oils avrebbe visitato Pope & Meads per valutare la situazione e tentare di fornire delle risposte.

Scopri di più sui nostri servizi!

Neil Morris spiega:

“Ero colpito dal fatto che Q8Oils avesse del personale dedicato a sostenere i propri clienti industriali. Fin dalla prima visita, l’approccio e la spiegazione del tecnico incaricato Q8 in merito alla stabilità del fluido, mi hanno aiutato a vedere il problema con chiarezza. Con semplici formule chimiche, ha dimostrato i motivi alla base dei problemi di separazione del concentrato, drop-off percentuale e produzione eccessiva di schiuma che stavamo sperimentando. Ha confermato i miei sospetti secondo cui il prodotto non era in grado di affrontare l’aumento delle portate e della produttività del nuovo macchinario. Lo step successivo è stato quello di provare un prodotto consigliato da Q8Oils sulla base del fatto che avremmo coperto i costi soltanto se l’esito fosse stato positivo.”

Dopo avere finalizzato e concordato gli obiettivi della prova, Q8 ha fornito un campione di Q8 Brunel XF 343 appartenente alla nuova gamma di fluidi per la lavorazione dei metalli solubili, ad alte prestazioni, senza boro. Appena il fluido è stato consegnato al sito, il personale Q8 è tornato per installarlo in due nuove macchine, un centro di tornitura e un centro di lavorazione verticale, che avrebbero riprodotto tutte le nuove attrezzature arrivate di recente con una serie di materiali oggetto di lavorazione nei mesi seguenti.

Le prove sono durate diversi mesi e sono state interamente supportate dalle visite del tecnico Q8. Neil Morris aggiunge: “Un altro vantaggio che non avevo previsto è stata l’assistenza continua di Q8Oils. Riceviamo visite regolari e test sui fluidi per garantire che rientrino nei limiti specificati, con esposizione delle informazioni a beneficio di tutti. Tutto ciò è utile per noi al fine di rispettare i vincoli sanitari e di sicurezza per il personale a contatto con i fluidi per la lavorazione dei metalli solubili.”

Q8 Brunel XF 343 ha consentito a Pope & Meads di aumentare la durata delle apparecchiature mediante una gamma di materiali e di affrontare le precedenti problematiche di stabilità dei fluidi per la lavorazione dei metalli, pur continuando a usare la rete di reintegro dell’acqua. I livelli elevati di pulizia mantengono i macchinari privi di residui e consentono un’ottima visione agli operatori.

Matthew Bloomer

Dal nostro esperto Matthew Bloomer

Matthew lavora per Q8Oils dal 2008 ed è un esperto di fluidi per il settore Metalworking, in particolare di biocidi e microbiologia - grazie al suo background nel settore chimico.

Dal nostro esperto Matthew Bloomer


Suggerisci un argomento