Q8 Bach XNRG oli per tagli ad alta precisione

Massimizzare le prestazioni e ridurre al minimo l’impatto ambientale

L’Unione europea vuole ridurre l’uso di oli minerali. Il Comitato europeo di normalizzazione (CEN) ha pubblicato uno standard che specifica il termine bio-lubrificante e i requisiti minimi per tutti i tipi di bio-lubrificanti e lubrificanti a base biologica. I bio-lubrificanti Q8 Bach XNRG superano i requisiti EN 16807, combinando eccellenti prestazioni di taglio con caratteristiche di eco-compatibilità.

La norma europea EN 16807 “Criteri e requisiti dei bio-lubrificanti e lubrificanti a base biologica” definisce quando un lubrificante può essere definito un bio-lubrificante. Lo standard descrive anche brevemente le esigenze del metodo di prova e fornisce raccomandazioni per gli standard relativi riguardanti la biodegradabilità e la funzionalità del prodotto.

Q8 Bach XNRG: alte prestazioni, basso impatto ambientale

I prodotti Q8 Bach XNRG sono oli da taglio di precisione ad alte prestazioni. Il laboratorio di Ricerca e Sviluppo di Q8Oils ha sostituito gli oli minerali comunemente utilizzati con esteri sintetici. Ciò ha comportato la creazione di fluidi per la lavorazione dei metalli che offrono vantaggi per la salute degli operatori, per l’ambiente e, fattore molto importante, per le prestazioni in diverse applicazioni.

Gli esteri sintetici utilizzati nei lubrificanti Q8 Bach XNRG offrono numerosi vantaggi:

• Biodegradabili e basati su materiali riciclabili
• Non tossici ed ecologici
• Maggiore capacità di lubrificazione
• Forza superiore del film
• Ottima relazione di viscosità rispetto alla temperatura (VI)
• Alto punto di infiammabilità
• Bassa volatilità e riduzione della generazione di nebbia d’olio*

*: La nebbia d’olio è un evento noto quando si utilizzano fluidi per la lavorazione dei metalli. La nebbia d’olio può essere inalata dai lavoratori, comportando un potenziale rischio per la salute.

Q8 Bach XNRG: ancora più bio del necessario

La gamma Q8 Bach XNRG è composta da risorse rinnovabili. Oltre il 65% del contenuto di carbonio proviene da risorse rinnovabili, superando i requisiti della norma EN 16807.

La biodegradabilità di questi oli da taglio di precisione viene sperimentata con il test di biodegradazione aerobica OECD 301B. “In laboratorio simuliamo la degradazione degli idrocarburi aggiungendo batteri”, spiega Fabio Farinazzo, R&D Scientist di Q8Oils. “In presenza di ossigeno questi batteri degradano gli idrocarburi in acqua e anidride carbonica. L’esterma biodegradazione comporta il fatto che non vi siano sostanze idrocarburiche rimaste alla fine del test.” Secondo il test OECD 301B, i lubrificanti Q8 Bach XNRG hanno una biodegradabilità superiore al 60%.

Marc Polfliet

Dal nostro esperto Marc Polfliet

Marc lavora per Q8Oils dal 1991 e sa tutto sugli oli per la laminazione a freddo, gli oli di formatura e la rimozione pulita di fluidi per il settore metalworking. Conosce anche i prodotti per l'anticorrosione, la trafilatura, i fluidi idrosolubili per metalworking e la tempra.

Dal nostro esperto Marc Polfliet


Suggerisci un argomento